Basilica Papale di Santa Maria Maggiore e Mosaici Bizantini

25,00

Non perderti l’esclusiva Basilica Papale di Santa Maria Maggiore, la Loggia delle Benedizioni, la Sala dei Papi, la Scala di Gian Lorenzo Bernini e i Mosaici Bizantini.

Per informazioni riguardo la personalizzazione del vostro tour si prega di contattare il numero WhatsApp +393505065760

Descrizione

Conferma Immediata

Acquista il biglietto direttamente online

Accessibile

Si può entrare anche con sedia a rotelle

personalizza la tua visita

Ti aiuteremo a personalizzare la tua visita

cosa è incluso

Cosa ti attende 

Avrai la possibilità di visitare una Basilica affascinante e i Mosaici Bizantini. L’itinerario può essere concordato direttamente con voi! (potete utilizzare il form personalizza la tua visita).

Sceglieremo per te solo le migliori guide le più carismatiche e attente alle vostre esigenze.

Descrizione

La Basilica di Santa Maria Maggiore, situata sulla sommità del colle Esquilino, è una delle quattro Basiliche Papali di Roma ed è la sola che abbia conservato le strutture paleocristiane. Una nota tradizione vuole che sia stata la Vergine ad indicare ed ispirare la costruzione della sua dimora sull’Esquilino. Apparendo in sogno al patrizio Giovanni ed al papa Liberio, chiese la costruzione di una chiesa in suo onore, in un luogo che Essa avrebbe miracolosamente indicato. Entrando nel portico, a destra, è situata la statua di Filippo IV di Spagna, benefattore della Basilica.

Il costo per pax è 25,00 euro per partecipante Intero, Ridotto 20,00 euro. Numero massimo di partecipanti: 15.

La visita è completamente personalizzabile clicca qui sotto 

Lo sapevi che

A fianco dell’ingresso due lapidi ricordano che la cappella fu realizzata grazie al cardinale Guido Ascanio Sforza di Santafiora, arciprete della basilica, e suo fratello, il cardinale Alessandro Sforza Cesarini, che ne curò la decorazione eseguita nel 1573. Secondo il Vasari, autore del progetto era stato Michelangelo Buonarroti, il quale ci ha lasciato due schizzi ad esso relativi, dove è ben visibile l’originale pianta con ellissi sui lati ed un vano rettangolare che accoglie l’altare. I ritratti inseriti nei monumenti funebri e la pala d’altare (1573) sono stati attribuiti a Gerolamo Siciolante da Sermoneta (1521-1580). La tavola quadrata sull’altare è del Siciolante e rappresenta l’Assunzione della Vergine la cui scansione dei piani è ben organizzata per passare senza scosse dall’ambiente terreno a quello celeste, dove la figura di Maria siede discreta in atto di preghiera.

Basilica papale di Santa Maria Maggiore

Informazioni aggiuntive

Durata Tour

1 Ora e 15 Minuti

Lingue disponibili

Francese, Giapponese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Spagnolo, Tedesco

Biglietto

Intero, Ridotto