Giardini Vaticani con Open Bus

20,0025,00

Visita dei Giardini Vaticani a bordo di un mezzo ecologico e panoramico, con a bordo disponibile audioguida multilingue. Durata complessiva della visita 45 minuti.

La cultura, l’arte e la filosofia rinascimentale influenzano i giardini non solo attraverso l’architettura stessa, ma anche con la costruzione di fontane, statue e tempietti.

Svuota

Seleziona una data disponibile dal Calendario.

Descrizione

non accessibile

La visita non è accessibile ai minori di 6 anni

servizio audioguida

Servizio audioguida su Open Bus multilingue

non accessibile

Il tour non è accessibile per persone con problemi di deambulazione

Biglietto Smart

Biglietto valido anche su Smartphone

Durata Visita

45'min

open bus

La visita si svolge esclusivamente su mezzo ecologico a gomme con massimo 12 partecipanti

informazioni utili

  • Accessibilità: In ragione della tipologia dell’itinerario standard, la visita guidata non è accessibile ai visitatori in sedia a ruote
  • N.B il tour non è accessibile ai bambini sotto i 6 anni, non saranno consentite eccezioni
  • Non sono previste fermate durante l’itinerario con il minibus
  • Si ricorda che è richiesto ai partecipanti di presentarsi con 15 Minuti di anticipo rispetto all’orario di riportato sul voucher, in modo tale da poter svolgere le necessarie operazioni di accoglienza e garantire il rispetto dell’orario di partenza dei minibus.
  • Si fa presente, inoltre, che non sarà consentito l’accesso al minibus con bagagli ( valigie, borse, pacchi e contenitori in genere) che non abbiano dimensioni superiore a cm 40 x 35 x 15
  • Non e previsto il servizio guardaroba
  • Disponibile a bordo del mezzo audioguida multilingue e percorso illustrato. (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, portoghese)

Percorso

L’itinerario di visita è suscettibile di variazioni per impreviste attività della Santa Sede o dello stato della Città del Vaticano.

  • Casina di Pio IV
  • Fontana dell’Aquilone
  • Statua di San Pietro e Casa del Giardiniere
  • Torre Leonina
  • Cupola e Roseto
  • Grotta di Lourdes
  • Giardino alla Francese
  • Eliporto
  • Torre di San Giovanni
  • Campana del Giubileo
  • S. Teresa Di Lisieux
  • Giardini All’Italiana
  • Collegio Etiopico
  • Stazione Ferroviaria
  • Largo Santa Marta

non accessibile

In ragione della tipologia dell’itinerario standard, la visita guidata non è accessibile ai visitatori in sedia a ruote.
I Musei Vaticani offrono la possibilità di una visita ai giardini vaticani senza barriere architettoniche, il nostro team troverà la migliore soluzione per le vostre esigenze cliccate in basso sul pulsante personalizza la tua visita.

Lo sapevi che

 I Giardini Vaticani occupano ventitré ettari dei quarantaquattro ettari della Città del Vaticano. Sin dal 1279 i giardini sono stati il luogo di riposo e di mediazione del Pontefice Romano, Papa Niccolò III fece edificare una struttura solenne sul colle Vaticano, protetta dalle nuove mura che tutt’oggi possiamo ammirare. La cultura, l’arte e la filosofia rinascimentale influenzano i giardini non solo attraverso l’architettura stessa, ma anche con la costruzione di fontane, statue e tempietti. Dal 13 Aprile 2015 i Giardini Vaticani sono di nuovo aperti al pubblico. Non lasciatevi andare l’occasione di visitare il cuore verde del Vaticano in un modo nuovo, inedito e sostenibile. Il visitatore potrà optare anche alla visita dei giardini a piedi con guida autorizzata disponibile sul nostro sito

Informazioni aggiuntive

Biglietto

Intero, Ridotto

FAQ

Chiusure Impreviste

I vari settori potrebbero essere soggetti a chiusure temporanei o anticipate per impreviste attività della Santa Sede o dello stato della Città del Vaticano.

Policy Rimborso

Questo tipo di servizio non è rimborsabile.

Riduzioni

Ridotti da 6-18 anni compresi o da 18-25 anni con una tessera studente in corso di validità.

Importante : per comprovare la riduzione si richiede la documentazione attestante il giorno della visita. Vanno bene anche le foto dei documenti sul cellulare.

La mancata presentazione della documentazione attestante il diritto alla riduzione tariffaria, o il non possesso dei requisiti, comporterà per il visitatore l’acquisto di un nuovo biglietto d’ingresso a tariffa intera.
Il biglietto ridotto già prenotato o acquistato non sarà rimborsabile.

Gratuita

Gratuito 0-5 anni

I MV riservano l’ingresso gratuito a tutti i visitatori disabili con invalidità certificata superiore al 74%. In caso di non autosufficienza, la gratuità è estesa anche ad un accompagnatore.
Questa tipologia di visita non è prenotabile online: i biglietti d’ingresso, gratuiti, sono rilasciati, su presentazione di certificazione d’invalidità, agli sportelli Permessi Speciali e/o Reception nella hall dei Musei.
Al disabile, e ad un suo eventuale accompagnatore, è garantito un ingresso prioritario skip the line (senza fila d’attesa).

Presso il guardaroba, un servizio di noleggio gratuito di sedie a ruote è messo a disposizione (fino ad esaurimento di disponibilità) dai MV per i visitatori con problemi di deambulazione.
Per il noleggio è richiesta la presentazione con deposito di un documento di identità in corso di validità.

Visita senza barrire architettoniche

I Musei sono accessibili anche ai visitatori su mobility scooter e su sedie a ruota elettriche. Tuttavia, per motivi di ingombro, in alcune aree museali non ne è consentito l’accesso o la fruizione.
In tal caso il visitatore sarà invitato al trasferimento su sedie a ruota tradizionali noleggiabili gratuitamente presso la hall d’ingresso.

Toilette dedicate e attrezzate per disabili sono dislocate lungo il percorso di visita e presso i punti ristoro. Per una più rapida individuazione dei servizi igienici si consiglia di consultare la Mappa dei MV.

Gran parte delle aree museali dei MV sono accessibili alle persone con disabilità motoria.
Per agevolare la visita, i MV consigliano tuttavia un itinerario di visita senza barriere che, grazie all’assistenza del personale del Corpo di Custodia, permette di raggiungere facilmente i principali servizi e punti di interesse.

Sicurezza

Durante l’ingresso tutti i visitatori devono passare il controllo di sicurezza attraverso i metal detector.

Tutti gli oggetti non consentiti al museo devono essere lasciati custoditi presso il guardaroba dei musei vaticani (è un servizio gratuito offerto dai Musei Vaticani).

Abbigliamento

L’ingresso ai Musei Vaticani, alla Cappella Sistina, alla Basilica di San Pietro e ai Giardini Vaticani è consentito ai soli visitatori vestiti in modo decoroso. Non sono gli indumenti sbracciati e/o scollati, pantaloncini, minigonne e cappelli. Tutta via durante la stagione estiva e consentito l’ingresso con pantaloncini che coprono il ginocchio e utilizzo delle magliette che corpino le spalle !

Fotografare ai MV

Fatta eccezione per la Cappella Sistina, è consentito fotografare – per fini esclusivamente personali – le opere e gli ambienti dei MV. L’uso del flash è sempre vietato.
È vietato l’utilizzo del cavalletto fotografico e/o attrezzature professionali; ogni eventuale impiego deve essere autorizzato dalla Direzione dei Musei e dei Beni Culturali. È vietato l’uso dell’asta allungabile per selfie.
In Cappella Sistina è vietato scattare foto e filmare video con qualsiasi tipo di dispositivo elettronico. Il personale del Corpo di Custodia è autorizzato a richiedere la cancellazione immediata, in sua presenza, del materiale video/fotografico realizzato contravvenendo alla norma.

PRODOTTI CORRELATI